English

Una Classe solo per le sportive

L’impiego prevalente cui erano destinate ha sempre condizionato progettisti e designer nel definire le forme da dare alle vetture che stavano creando.

Questo condizionamento è ancora più stringente nel caso delle vetture sportive, in modo particolare quelle destinate alle competizioni.

In questo caso la forma è funzionale alle prestazioni da raggiungere, con prevalenza all’efficienza aerodinamica, talvolta anche a scapito della visibilità o dell’abitabilità. Ciò non toglie tuttavia che le vetture sportive possano essere anche belle e di questa bellezza la storia dell’automobile sportiva presenta molti esempi.

Nel rispetto di questa particolarità e per rendere più efficace il lavoro della Giuria, nell’edizione 2013 del Concorso è prevista una particolare Classe in cui verranno incluse solo le vetture sportive, senza distinzione di età, dalle più datate alle più recenti.